Home » Banche dati » Informativa Negoziazione assistita

Informativa Negoziazione Assistita

ex art. 2, comma 7, D.L., 12 settembre 2014, n. 132

(conv. con l., 10 novembre 2014, n. 162)

 

Io sottoscritto__________________nato a_________________, il__________, residente in ___________, alla Via_______________________, C.F.________________________

dichiaro

di essere stato informato dall’Avv. xx, del Foro di xx in ossequio a quanto previsto dall’art. 2, comma 7, d.l. n. 132/2014, conv. con l. n. 162/2014,

1)      della possibilità di ricorrere alla convenzione di negoziazione assistita da un avvocato, disciplinata dagli artt. da 2 a 11 del citato d.l. n. 132/2014 (del cui contenuto mi è stata fornita una chiara, dettagliata ed esaustiva informazione), per tentare la risoluzione in via amichevole della controversia vertente su diritti disponibili insorta tra me e il Sig.__________ in relazione a ______________________;

2)      che la convenzione di negoziazione, conclusa con l’assistenza di un avvocato, è redatta a pena di nullità in forma scritta e che il termine per l’espletamento della procedura non può essere inferiore ad un mese;

3)      che l’accordo raggiunto costituisce titolo esecutivo e per l’iscrizione di ipoteca giudiziale e che quando ha ad oggetto contratti o atti soggetti a trascrizione ai sensi dell’art. 2643 del codice civile, la sottoscrizione del relativo processo verbale deve essere autenticata da un pubblico ufficiale a ciò autorizzato;

4)      che la mancata risposta (entro il termine di 30 giorni dalla ricezione) o il rifiuto all’invito a stipulare la convenzione può essere valutato dal giudice ai fini delle spese del giudizio e di quanto previsto dagli articoli 96 e 642, comma 1, c.p.c.;

5)      che le parti e gli avvocati sono tenuti all’obbligo di riservatezza rispetto alle dichiarazioni rese e alle informazioni acquisite nel corso della procedura e che le stesse non possono essere utilizzate nel giudizio avente il medesimo oggetto anche parziale. Sulle stesse dichiarazioni e informazioni le parti e gli avvocati non possono essere tenuti a deporre e si applicano le disposizioni dell’art. 200 c.p.p. e si estendono le garanzie previste per il difensore dalle disposizioni dell’art. 103 c.p.p. in quanto applicabili;

6)      che copia dell’accordo raggiunto verrà trasmessa al Consiglio dell’ordine circondariale del luogo ove l’accordo è stato raggiunto, ovvero al Consiglio dell’ordine presso cui è iscritto uno degli avvocati ai fini della raccolta dati.

Roma, lì______________

Firma del Cliente                                                                                                Avv. xx

______________________________                                                    ________________________

 

Lascia un commento

Like On Facebook

Consulenza Legale

Studio Legale Federici

Lo Studio Legale Avv. Federica Federici è il punto di arrivo di un’idea di assistenza e consulenza legale multidisciplinare e specializzata.

Visita il nostro Sito.

www.studiolegalefederici.it.

Commentario alla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

Commentario alla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

Commentario alla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo (a cura di Angela Allegria, Domenico Di Leo, Federica Federici), Primiceri Editore, I edizione, aprile 2019

Diritto del Web

Diritto del Web, Intelligence e Nuove Tecnologie

Diritto del Web, Intelligence e Nuove Tecnologie (a cura di Federica Federici, Angela Allegria, Michelangelo Di Stefano) Primiceri Editore, I edizione, luglio 2017,

Copyright © Associazione Culturale non riconosciuta

Nuove Frontiere del diritto Rivista Registrata con decreto n. 228 del 9/10/2013, presso il Tribunale di Roma,

Indirizzo

Via Guglielmo Petroni, n. 44 00139 Roma,

Rappresentante Legale Direttore Responsabile

Rappresentante Legale avv. Federica Federici P.I. 12495861002. Direttore responsabile Avv. Angela Allegria, Proprietà: Nuove Frontiere Diritto. ISSN 2240-726X
Help-Desk