Home » Eventi & Convegni » Evento “Il doping tra diritto e morale: le norme giuridiche e le riflessioni bioetiche sul fenomeno che avvelena lo sport” * – 28 Maggio 2012

‘Il Doping Tra Diritto E Morale: Le Norme Giuridiche E Le Riflessioni Bioetiche Sul Fenomeno Che Avvelena Lo Sport’ 

28 Maggio 2012 Ore 15,30

Sala Murat

Piazza del Ferrarese, Bari

 

Si tratta della presentazione dell’ultimo libro del giornalista Sergio Rizzo (il cui titolo dà il nome all’evento, organizzato dalla Fondazione per la Ricerca Farmacologica ‘Gianni Benzi’ onlus) che avverrà nell’ambito dell’iniziativa ‘Arte e Scienza.. insieme contro il Doping’ che si svolgerà nelle giornate del 27 – 30 Maggio 2012, e sarà introdotta da una relazione magistrale del Dr. Raffaele Guariniello, Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Torino, protagonista di alcuni tra i più rilevanti processi per reato di doping .

Il libro affronta la problematica del Doping partendo dagli eventi che hanno portato alle vigenti norme anti-doping e muovendosi in un contesto di ampia diversità delle legislazioni dei vari Paesi e di persistenti esigenze di armonizzazione. Contestualmente l’autore cerca di cogliere, sotto un profilo etico e sociale, i veri motivi per cui sempre più si ricorre al Doping, piaga “invisibile” e diffusa, e, in una lettura più ampia del fenomeno, evidenzia i mali generalizzati della società in cui viviamo e che hanno portato l’uomo a cambiare in maniera radicale la propria visione di vita.

Ciò rende questo testo un attualissimo specchio della società fragile in cui viviamo, riproponendo alla nostra riflessione quanto ancora è necessario fare nel campo dello sport e quanto c’è da cambiare nella gestione del fenomeno doping alla luce delle nuove scoperte scientifiche e a tutela della salute e della dignità umana.

Presentazione libro

‘Il Doping Tra Diritto E Morale:  Le Norme Giuridiche E Le Riflessioni Bioetiche Sul Fenomeno Che Avvelena Lo Sport’ 

di Sergio Rizzo

Introduce: Raffaele Guariniello

 

_________________________________________________________________________________

Sono invitati a partecipare giornalisti, televisioni locali/nazionali, medici, educatori sportivi, associazioni volontariato, studenti.

* Si consiglia sempre di contattare preventivamente l’Ente, l’Università o l’Associazione organizzatrice dell’evento per maggiore sicurezza nonchè per assumere tutte le notizie su eventuali cambiamenti di date, modalità di partecipazione ecc.