Home » News & Rubriche » Codice appalti » I flash del mese di Maggio I

CONCESSIONI – OFFERTE ANOMALE – COMMISSIONE GIUDICATRICE E INCOMPATIBILITÀ MEMBRI DELLA COMMISSIONE

CONSIGLIO DI STATO SEZ.V 3/5/2012
1. GIUDIZIO DI VALUTAZIONE ANOMALIA DELL’OFFERTA- DISCREZIONALITÀ TECNICA – INSINDACABILITÀ – GIUDIZIO POSITIVO DI CONGRUITÀ – E’ SUFFICIENTE LA MOTIVAZIONE PER RELATIONEM ALLE GIUSTIFICAZIONI PRESENTATE
2. GARA D’APPALTO – CRITERIO OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA – LEX SPECIALIS – PREDETERMINAZIONE PUNTUALE DEI PARAMETRI DI MISURAZIONE DEGLI ELEMENTI TECNICI – LEGITTIMITÀ PUNTEGGIO NUMERICO
3. CONCESSIONI DI SERVIZI – ART. 30 COMMA 3 D.LGS. 12 APRILE 2006, N. 163 – POSSIBILE LESIONE DELL’IMPARZIALITÀ E DELLA TRASPARENZA – DEVE ESSERE ACCERTATA IN CONCRETO – CAUSA DI INCOMPATIBILITÀ DI CUI ALL’ART. 84, COMMA 4 D.LGS. 12 APRILE 2006, N. 163 – E’DI STRETTA INTERPRETAZIONE – GIUDIZIO POSITIVO DI INCOMPATIBILITÀ – PRESUPPONE CHE L’ATTIVITÀ SVOLTA DAL MEMBRO DELLA COMMISSIONE SI RIFLETTA IN VIA IMMEDIATA E DIRETTA SULLA PROCEDURA DI GARA

 CESSIONARIO AZIENDA E ONERE DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI IMPRESA CEDENTE

CONSIGLIO DI STATO ADUNANZA PLENARIA 4/5/2012
GARA D’APPALTO – REQUISITI GENERALI – CESSIONE IMPRESA – CESSIONARIO – ONERE PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE CONDANNE AMMINISTRATORI E DIRETTORI TECNICI IMPRESA CEDENTE – SUSSISTE

SERVIZI PUBBLICI – CONCESSIONI – APPALTI

CONSIGLIO DI STATO SEZ.V 3/5/2012
SERVIZI PUBBLICI LOCALI DI RILEVANZA ECONOMICA – ELEMENTI DI INDIVIDUAZIONE – STRUMENTI CONTRATTUALI IN CONCRETO UTILIZZATI – CONCESSIONE E APPALTO – INDIFFERENZA AI FINI DELLA QUALIFICAZIONE

VERIFICA ANOMALIA OFFERTE – GIUSTIFICAZIONI SUCCESSIVE

CONSIGLIO DI STATO SEZ.IV 4/5/2012
GARA D’APPALTO – ANOMALIA DELL’OFFERTA – GIUDIZIO DI VERIFICA – ACCERTAMENTO DELL’ATTENDIBILITÀ NEL SUO COMPLESSO – AMMISSIBILITÀ GIUSTIFICAZIONI SOPRAVVENUTE NON ANCORATE AL TERMINE DI SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

TASSATIVITÀ CAUSE ESCLUSIONE – IRREGOLARITÀ CONTRIBUTIVA

TAR TOSCANA SEZ.I 4/5/2012
GARA D’APPALTO – REQUISITI GENERALI – IRREGOLARITÀ CONTRIBUTIVA – COMPORTA L’ESCLSIONE – APPLICABILITÀ ART. 46 COMMA 1 BIS D.LGS. 163 DEL 2006

PROROGA TECNICA E AFFIDAMENTO DIRETTO

CONSIGLIO DI STATO SEZ.V 27/4/2012
SERVIZI PUBBLICI – PRECLUSIONE AFFIDAMENTI DIRETTI EX ART. 23, C.9, D.L. 112/2008 – PROROGA DEL CONTRATTO IN SCADENZA – PROROGA NON PREVISTA NEL BANDO DI GARA INIZIALE – CONFIGURA AFFIDAMENTO DIRETTO

IMPUGNAZIONE AGGIUDICAZIONE – PARCELLIZZAZIONE VIZI DI ILLEGITTIMITÀ

CONSIGLIO DI STATO SEZ.III 4/5/2012
GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA – AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA – FACOLTÀ DI IMPUGNAZIONE IMMEDIATA – DIVIETO DI PARCELLIZZAZIONE DELLA DEDUZIONE DEI VIZI DI CUI SI È A CONOSCENZA – ABUSO STUMENTO PROCESSUALE – PRINCIPIO GENERALE

COSTO DEL LAVORO

TAR LAZIO ROMA SEZ.III QUATER 24/4/2012
GARA D’APPALTO – COSTO DEL LAVORO – DISCIPLINA EX ART. 81, C.3BIS DLGS. 163/2006 – INTERPRETAZIONE – OBBLIGO DI VERIFICA CONGRUITÀ COSTO DEL LAVORO SULLA BASE DELL’OFFERTA DEL CONCORRENTE

SOTTOSCRIZIONE OFFERTA – SOCIETÀ IN ACCOMANDITA

TAR LAZIO ROMA SEZ.I BIS 3/5/2012
GARA D’APPALTO – OFFERTA – SOTTOSCRIZIONE – FUNZIONE DI ASSICURARE LA PROVENIENZA E L’AFFIDABILITÀ – CONDIZIONE ESSENZIALE PER L’AMMISSIBILITÀ DELL’OFFERTA – FATTISPECIE – OCCORRE LA SOTTOSCRIZIONE DA PARTE DI TUTTI I SOCI ACCOMANDATARI – TUTELA DELLA PAR CONDICIO

SUBAPPALTO E INDICAZIONE IMPRESA SUBAPPALTATRICE

CONSIGLIO DI STATO SEZ.VI 2/5/2012
APPALTI PUBBLICI – SUBAPPALTO – SUBAPPALTO NECESSARIO AI FINI DELLA QUALIFICAZIONE DELLA CONCORRENTE – DICHIARAZIONE DI SUBAPPALTO – DEVE CONTENERE ANCHE L’INDICAZIONE DELLA SUBAPPALTATRICE E LA DIMOSTRAZIONE DEI REQUISITI

ESCUSSIONE CAUZIONE PROVVISORIA

CONSIGLIO DI STATO SEZ.V 18/4/2012
GARA D’APPALTO – CAUZIONE PROVVISORIA – ESCUSSIONE – NATURA GIURIDICA – MISURA DI NATURA PATRIMONIALE – ASSENZA DI CARATTERE SANZIONATORIO-AMMINISTRATIVO

AVVALIMENTO CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ

TAR LAZIO ROMA SEZ.II 30/4/2012
GARA D’APPALTO – AVVALIMENTO REQUISITI SPECIALI – CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ – NON COMPORTA LA MESSA A DISPOSIZIONE DELL’INTERA ORGANIZZAZIONE AZIENDALE – RAGIONI – FATTISPECIE

FORMULE MATEMATICHE DIVERSE DA QUELLE PROPORZIONALI

TAR VALLE D’AOSTA 19/1/2011
GARA D’APPALTO – CRITERI DI AGGIUDICAZIONE – FORMULE MATEMATICHE PER L’ATTRIBUZIONE DEI PUNTEGGI INTERMEDI – CRITERI DIVERSI DALLA PROPORZIONALITÀ LINEARE – IDONEITÀ A GARANTIRE UNA PROGRESSIVITÀ RAGIONEVOLE – LEGITTIMITÀ

DICHIARAZIONI CONDANNE SUBITE

CONSIGLIO DI STATO SEZ.VI 2/5/2012
GARA D’APPALTO – REQUISITI GENERALI – OBBLIGO DI INDICAZIONE DI TUTTE LE CONDANNE RIPORTATE CHE INCIDONO SULLA MORALITÀ PROFESSIONALE – OMISSIONE O NON VERIDICITÀ DICHIARAZIONI – CONSEGUENZE – INCIDENZA SUL RAPPORTO FIDUCIARIO TRA AMMINISTRAZIONE E AGGIUDICATARIO