Home » Chi Siamo » Antonella Miriello

Antonella Miriello, giurista partenopea-bolognese, si è laureata in giurisprudenza con tesi sul diritto dell’arbitrato interno ed internazionale con i professori Bonsignori (Giurisprudenza) e Bernini (Economia).

Alla formazione professionale tipica nelle materie giuridiche penali, civili, amministrative ha abbinato la cura delle materie socio-politiche, economiche e manageriali.

Dagli anni novanta ad oggi pertanto ha abbinato all’ attività giuridica brevi periodi di attività anche presso ditte private in stage manageriali afferenti l’import – export (La Perla, Granarolo) ed ha fondato due associazioni: “Amarò Ternipè” (la prima associazione culturale dei rom kossovari di prima e seconda generazione italiana), e “Bononia Civitas Docta”, associazione del centro strico bolognese avente a cuore la cura e la riscoperta dei primati cittadini per la valorizzazione del brand “Bologna” nel mondo.

Attenta alle tematiche ambientali, ha condotto con il collega Avv. V. Cerritelli la cd “causa antismog” contro il Comune di Bologna.

Esperta di diritto dell’immigrazione, ha impostato la tematica del diritto d’asilo in Italia in collegamento alla Commissione Libertà Civili dell’U.E.

Ha ideato e poi ha lanciato,  con il collega Avv. Gabriele Bordoni l’esperienza formativa dell’avvocatura bolognese “Prassi Comune in Materia Penale”.

Ha seguito le associazioni disabili nell’impostazione della causa amministrativa a sostegno del Comune di Bologna, per il rispetto del divieto di accesso alle auto al centro storico.

Collabora con la Rivista Giuridica Nuove Frontiere del Diritto.

Lascia un commento