Il 30 giugno 2014 per gli avvocati scatta l‘obbligo dell’invio telematico degli atti nei processi civili (procedimenti contenziosi o di volontaria giurisdizione e nei conseguenti processi esecutivi e concorsuali) sicché atti processuali e documenti dovranno essere depositati solo con modalitá telematiche. Ammessa la consegna cartacea solo per malfunzionamento del sistema telematico. Per il processo penale dal 15 dicembre 2014 nei procedimenti penali dinanzi a tribunali e Corti d’appello, le notificazioni destinate a persona diversa dall’imputato dovranno essere effettuate soltanto in via telematica.

Lascia un commento