Home » Massimario » Abbandono del domicilio coniugale e addebito della separazione

Abbandono del domicilio coniugale e addebito della separazione

 
In sede di separazione personale dei coniugi, l’allontanamento dalla casa coniugale, nella specie con figli minori, al fine di escludere l’addebito, deve essere fondato su una giusta causa, il cui onere probatorio grava su chi realizza questa grave violazione dei doveri familiari.

Sentenza Cassazione civile 08/05/2013, n. 10719

Lascia un commento

Login

Ebook – Angela Allegria – I poteri istruttori del giudice del dibattimento
NFD e FiloDiritto

I nostri numeri, gli speciali e le interviste

Read more